Trapianto di capelli   Chirurgia Estetica   Medicina Estetica   Trattamenti Laser  
Scegli un chirurgo per il trapianto

Calvizie androgenetica o seborroica

La alopecia maschile androgenetica è dovuta all’indebolimento costituzionale o genetico dei follicoli poliferi, particolarmente sensibili per costituzione genetica alla presenza di due ormoni maschili: il testosterone e il diidrotestosterone.

La predisposizione famigliare (ereditarietà) rimane la principale causa, ma possono indurre a questo tipo di calvizie anche lo stresso l’eccessiva produzione di sebo o forfora.
Soffre di calvizie androgenetica di tipo ereditario, circa il 70% degli uomini dopo i 30 anni di età.

Decorso ed evoluzione della calvizie

Lo sviluppo della calvizie androgenetica avviene lentamente e in maniera progressiva; inizia con l’arretramento dell’attaccatura dei capelli a livello frontale, e la fase di crescita del capello si riduce.
La calvizie può raggiungere vari livelli di gravità per poi stabilizzarsi; il livello più grave sarà quello dove ci sarà un arretramento ampio e profondo.

Per affrontare e intervenire nello sviluppo della calvizie possono essere utili dei prodotti specifici farmacologici su prescrizione del proprio dermatologo.
Da notare che i follicoli prelevati per il trapianto di capelli, provengono generalmente dalla corona di capelli posteriore e laterale alla nuca e alle tempie, che sono zone non soggette alla calvizie.

Tipologie di calvizie androgenetica nell’uomo

Calvizie ad evoluzione lenta
Aumenta con il passare degli anni; si verifica tra i 28 e i 35 anni, e solitamente non diviene preoccupante.
Calvizie ad evoluzione rapida
La progressione è rapida, si sviluppa tra i 19-20 anni, per evolversi completamente intorno ai 30 anni.

Calvizie femminile

La calvizie femminile (calvizie o alopecia femminile) si presenta sotto la forma di alopecia androgenetica ereditaria, avviene così un diradamento fisiologico, in maniera lenta ma più diffusa rispetto all’uomo, con l’avanzare degli anni.
In questi casi anche la donna può essere sottoposta al trapianto di capelli.

Le cause della calvizie femminile sono da imputarsi a stress, a diete sbagliate, allattamento, alla menopausa, a terapie particolari, a disturbi dell’apparato ovarico oppure ad un’eccessiva produzione di ormoni maschili.



Elenco Chirurghi per il trapianto di capelli
Privacy policy | Cookie policy | Disclaimer | Contatti